Programma 2022

Venerdì 14 Ottobre

 

Apertura spazi espositivi

Ore 9,00-20,00, p.zza Sordello

Le migliori aziende produttrici di dolci tradizionali si sono date appuntamento a Mantova per degustare, acquistare e scoprire i dolci tipici del territorio, quelli più caratteristici del territorio nazionale e il miglior cioccolato artigianale

La tradizione gastronomica mantovana dal Quattrocento al Novecento - Viaggio nei rituali dolci e salati di una cucina intramontabile

Ore 10,00-12,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Il Prof. Giancarlo Malacarne, storico dell’alimentazione ed autore di innumerevoli testi sull’argomento, dialoga con il giornalista della Gazzetta di Mantova Luca Ghirardini. Incontro rivolto agli studenti delle scuole superiori, ma non solo.

Feste, santi patroni, stagionalità, necessità di sopravvivenza, gusto, determinano nei secoli un cammino di ricerca che si concretizza in un fenomeno "gastronomico" così ricco di elementi da destare sconcerto. Si passa dal convivio al "filos"; dagli scalchi antichi ai cuochi dei nostri giorni; dalle pantagrueliche  "feste grasse" ai riti quaresimali,  dai ricettari rinascimentali ai quadernetti bisunti e sgualciti delle nostre nonne, in un tripudio di suoni, profumi, sapori, colori che incardinano il cibo in una dimensione non soltanto di piacere ma anche di spettacolarità.
Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Il mito delle origini

Ore 12,00-14,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Incontro a cura del Prof. Alberto Grandi Docente di storia dell''alimentazione all'università di Parma e autore del podcast "Doi - Denominazione di origine inventata"

La cucina italiana è la somma di infinite tradizioni locali più o meno antiche. Nella costruzione di questo variegato mosaico, il racconto di storie sempre più remote è un elemento essenziale. Il caso della cucina mantovana, che oggi gode di una forte reputazione a livello nazionale, non sfugge a questa logica. In questo incontro cerchiamo di smontare la parte mitologica per concentrarci sugli aspetti oggettivi dell'evoluzione della gastronomia mantovana.
Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Presentazione del progetto SbrisolAut   

Ore 15,00-16,00 PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

SbrisolAut è una nuova impresa for-profit ad impatto sociale che produce prodotti di pasticceria da forno tipici del territorio in cui nasce e di alta qualità, utilizzando come addetti alla produzione esclusivamente persone nello spettro autistico. La mission di SbrisolAut è quella di creare opportunità lavorative nel settore della produzione alimentare per giovani nello spettro autistico in un ambiente di lavoro inclusivo strutturato appositamente sulla base del loro funzionamento e delle loro competenze. L'attività prevalente dell'ente è quella di produrre prodotti di pasticceria secca da vendere sia tramite GDO che vendita diretta. L’appuntamento sarà occasione per conoscere questo rilevante progetto che lega le radici della pasticceria mantovana all’aspetto sociale ed inclusivo, accendendo un faro su una realtà sempre più sentita

Prevista degustazione
Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Sfida degli agriturismi mantovani

Ore 16,00-17,00. PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Il giornalista Giorgio Cannì, esperto del settore food e storico collaboratore de Il Corriere della Sera dirigerà una disfida gastronomica da leccarsi i baffi: gli agriturismi mantovani in gara si sfideranno nella produzione della miglior Sbrisolona artigianale, in un contest fino all’ultima briciola di torta! Una giuria di esperti decreterà il vincitore e incoronerà la miglior Sbrisolona artigianale

Si ringrazia per la collaborazione il Consorzio Agrituristico Mantovano

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

cons agrituristico mantova.jpg

Premio La Gemma dei Gonzaga a Patrizio Roversi

Ore 17,00-18,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

In occasione di Sbrisolona&Co, ogni anno sarà conferito un premio ad un mantovano illustre che con la sua opera, il suo impegno e il suo lavoro abbia contribuito a promuovere Mantova ed il suo territorio a livello nazionale od internazionale. Per questa prima edizione, il prestigioso riconoscimento sarà consegnato a Patrizio Roversi, attore, giornalista e conduttore televisivo originario di Mantova, che con la sua costante opera di divulgazione turistica, scientifica e culturale ha reso la città orgogliosa di questo illustre concittadino.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Generazione X: Il Campione dei Dolci

Ore 18,00-19,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Luca Bnà, giovane pasticcere che, dopo aver già conquistato, in passato, l’ oro con la nazionale italiana a Stoccarda alle Olimpiadi 2020 per la categoria cucina calda, ed essersi aggiudicato anche il concorso “The Ultimate Chococake Award”, quest’anno è stato schierato dalla Nazionale cuochi italiani alla Global Chefs Challenge, competizione mondiale per cuochi, nella categoria Patry Chef, conquistando il secondo posto ad Abu Dhabi. Per il pubblico del Festival, Bnà, coadiuvato dai colleghi di Nazionale Tommaso Bonseri Capitani e Francesco Locorotondo, e con l’assistenza di Samuele Bnà, racconterà la sua grandiosa esperienza a discapito della giovane età, mostrando dal vivo alcune delle creazioni che lo hanno portato a scalare l’Olimpo della pasticceria mondiale.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Cocktail&Sbrisolona

Ore 19,00-20,00, PalaVirgilio

Un barman di un locale della città presenterà un cocktail appositamente creato per Sbrisolona&Co. da abbinare al dolce simbolo di Mantova

Parteciperanno Gianluca Talamonti e Francesco Zamboni, che presenteranno l’inedito cocktail “LA Brisa”, che nasce dall’unione del nome del loro locale Laboratorio di Piazza L.B. Alberti 19, a Mantova, con l’omaggio alle “brise” che formano la tipica Sbrisolona.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Calici sotto i portici

Inizio ore 18,30, partenza da p.zza Mantegna

La Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani organizza una degustazione di vini mantovani presso i locali del centro storico di Mantova. Alla presenza delle migliori cantine del territorio il pubblico avrà la possibilità di conoscere le eccellenti produzioni vinicole della provincia di Mantova. Dagli spumanti, i rossi importanti, i bianchi fermi e i passiti delle colline moreniche fino al Lambrusco Rosso e Rosato dell'Oltrepo mantovano e del viadanese.

Ci sarà una postazione con Gazebo che determina il punto di partenza della manifestazione. Ai partecipanti verrà consegnata una mappa con i locali che aderiscono all'iniziativa e che avrà valenza di ticket di partecipazione alla manifestazione.

Il costo di ogni degustazione è di € 4,00 e verrà introitato direttamente dagli esercenti. 

vini mantova.png

Itinerari turistici, gastronomici e culturali

 

Miti e delizie alla corte dei Gonzaga

Ore 10,20, Palazzo Te

Palazzo Te, frutto della creatività inesauribile di Giulio Romano, fu lo scenario in cui amore e politica, celebrazione della bellezza sensuale e della potenza imperiale si intrecciarono inestricabilmente. Il repertorio inesauribile del mito e della storia antica rivivono sulle pareti delle sue sale, dove si svolsero sontuosi banchetti e sofisticate danze. La mostra dell’autunno, dal titolo Giulio Romano. La forza delle cose ci permetterà di incontrare i disegni e le creazioni dell’artista, preziose suppellettili che influenzarono le maggiori corti europee, a confronto con oggetti di design contemporaneo.
Durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata

gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni;

Escluso il costo del biglietto d’ingresso al museo

prenotazioni: Tel. Marcella Luzzara: 346 7937510 – Francesca Miserocchi: 347

4207906 (anche Whatsapp) oppure scrivendo a confguide.mn@gmail.com

Mantova: la regina delle acque

Ore 10,30, partenza dal ponte di San Giorgio, via Legnano

Abbracciare Mantova dall'acqua, iniziando la visita con il suo skyline migliore, dal ponte di S. Giorgio, ammirando le torri e i palazzi che vi si riflettono e, con la fortuna di una giornata propizia, gli stessi edifici che si colorano di sfumature gentili. La città acquatica e terrestre è

bella in ogni stagione, persino quando le giornate nebbiose la avvolgono. Seguendo il percorso dei laghi del Mincio che cingono l'abitato, percorrendo le strade che si trasformano in piccoli ponti ci si addentra nello splendido Rinascimento di cui questa città ha risorse

inesauribili e curiose, al punto che basta girare l'angolo per ricominciare a meravigliarsi. durata due ore circa; il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita in esterni a piedi, adatta a chi non ha difficoltà a camminare;

nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni;

gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a

alessiamargonari@gmail.com

“Quanti sono i dolci mantovani?”

Vieni e lo scoprirai in un itinerario storico, artistico e

goloso….. con una sorpresa !!!

Ore 10,45 e 16,30 p.zza Sordello- portico di Palazzo Ducale

Attraverseremo la città dei Gonzaga partendo dal Palazzo Ducale fino a raggiungere il cuore pulsante della città con le storiche botteghe, i palazzi adibiti alle antiche amministrazioni e corporazioni in quella splendida trasformazione urbanistica di Mantova che tutti conosciamo, amiamo e ancora oggi ammiriamo, il Rinascimento. Rivolgeremo, però, uno sguardo più attento alla cucina di corte ma anche di popolo con storie racconti, antiche ricette ed alcuni interventi a sorpresa…..!!!

Luogo di ritrovo: P.zza Sordello ( sotto il porticato di Palazzo Ducale)

Gruppi: minimo 8 persone

Costo: adulti € 12,00 p.p. ; ragazzi da 6 a 11 anni € 7,00 p.p.; inferiori a 5 free

Percorso: solo esterni, nessun biglietto d’ingresso da pagare.

Prenotazioni: Annamaria Bondavalli Guida Turistica abilitata

cell. 3495862030 - bndnmr@gmail.com

Visita del complesso museale di Palazzo Ducale

Ore 11,00 e 16,00, ingresso di Palazzo Ducale

La visita comprende l'ingresso al Castello di San Giorgio per ammirare gli affreschi della celebre Camera degli Sposi dipinta da Andrea Mantegna e la collezione Freddi, degli Appartamenti di Corte Nuova e di Corte Vecchia con gli affreschi di Giulio Romano e la collezione statuaria, la Galleria degli Specchi, le opere di Pisanello, Rubens, gli Arazzi di Raffaello, i giardini e le piazze interne e la Basilica Palatina di Santa Barbara (aperta solo nei fine settimana). Il biglietto di ingresso permette anche di visitare il Museo Archeologico Nazionale, situato nell'ex teatro di corte, per le più antiche tracce storiche della città e del territorio.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita interna;

gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 25,00 a persona; fino ai 18 anni Euro 10; biglietti di ingresso compresi;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

Le Torte in Vetrina

Ore 11,00 e 15,00 partenza da p.zza delle Erbe

In Piazza Erbe, il luogo dell'antico mercato della città, troviamo la casa ricostruita della famiglia dei Groppelli, antichi aromatari, venditori di spezie che insaporivano le carni, vendevano dolci, croccanti e frutta candita. Sotto l'arco detto Arengo, in Piazza Broletto c'era un antico forno: si vendevano grosse forme di pane, le morbide mantovane che dolci o salate facevano impazzire i piccoli poveri bambini. Seguendo il canale RIO, il Ponte degli antichi Mensiari, i fornai che fornivano il pane alle famiglie dell'antico quartiere ebraico e cuocevano le specialità dolci come la torta Greca. D'inverno, dall' Alto Mantovano, per l'antica festa di San Biagio arrivavano in Corte Gonzaga i doni delle ricchissime torte di Cavriana a base di mandorle e spezie, di cioccolata. Un'altra antica specialità di quattrocento anni è la deliziosa Torta delle Rose inventata in occasione del Matrimonio Gonzaga-Este. Oggi la nostra Pasticceria è ancora più ricca perché a fine 700 sono arrivati dalla Svizzera tedesca i pasticceri che aprendo la loro prima pasticceria in Piazza Sant'Andrea hanno creato l'Anello di Monaco, il nostro dolce di Natale e la deliziosa torta Helvezia in ricordo della loro lontana provenienza. Sotto i Portici Broletto, abbiamo la fortuna di vedere tutte le nostre Torte esposte in larghe vetrine con anche la nostra Sbrisolona dolcissima antica specialità.

durata: 1h e 30 minuti circa;

il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi;

gruppo di minimo 8 pax paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni

prenotazioni: Annamaria Petrobelli 3386059595 anche whatsapp oppure scrivendo a ampetrobelli@libero.it

Visita di Palazzo Te

Ore 11,00 e 15,30, ingresso di Palazzo Te

La splendida villa suburbana di Palazzo Te deve il suo nome alla zona in cui fu costruita: il Tejeto. Luogo di svago e riposo quando la cura degli affari e della politica lo permettevano, la residenza fu commissionata a Giulio Romano, allievo del celebre Raffaello Sanzio da Urbino da parte di Federico II Gonzaga, nella prima metà del 500. Le sale affrescate e le logge fanno di Palazzo Te un luogo davvero unico. La Sala dei Giganti vi stupirà per gli effetti speciali. Il biglietto di ingresso di Palazzo Te permette anche la visita del vicino Palazzo di San Sebastiano, luogo privato per gli svaghi del Principe e del Tempio di San Sebastiano di Leon Battista Alberti.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita interna;

gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 25,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; biglietti di

ingresso compresi;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

Mantova: passeggiata in centro città

Ore 14,30 partenza da Palazzo Ducale

Mantova è una città di palazzi, di piazze e di tradizioni. L'itinerario porta alla scoperta della storia, dell'arte e della tradizione gastronomica che rendono Mantova indimenticabile. La passeggiata parte da Palazzo Ducale e si snoda tra le piazze cittadine e i monumenti che fanno da sfondo: Piazza Sordello con il Palazzo Ducale, il Palazzo Vescovile, il Palazzo Bonacolsi, la Cattedrale - Piazza Broletto con il Palazzo del Podestà, la Masseria, l'Arengario - Piazza delle Erbe con il Palazzo della Ragione, la Torre dell'Orologio, la Rotonda di San Lorenzo, la Casa del Mercante, la Basilica di S. Andrea (visita interna compatibilmente con l'orario delle Messe), Piazza Marconi, Via Orefici, l'ex Ghetto, il Rio con le antiche Pescherie.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi;

nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni;

gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Cristina Barozzi 3477555412 anche whatsapp oppure scrivendo a cristina.barozzi@libero.it

Percorso Tour-Tell

Ore 15,00, partenza da Palazzo Ducale

La narrazione della città si lega alla narrazione della sua tradizione culinaria: dalla cucina dei principi alla tavola del popolo, dal maiale etrusco ai piatti ebraici e altro ancora. Una passeggiata che da Palazzo Ducale, attraversando la città, fino alle Pescherie di Giulio Romano, porta alla scoperta delle sue bellezze e alla conoscenza della sua cucina.
durata: 1h e 30 minuti circa;
il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi;
gruppo di minimo 8 pax paganti;
costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni
prenotazioni: Fiorenza Lodi 335 8015199 anche whatsapp oppure scrivendo a fiorenzalodi@libero.it

Sulle tracce del Preziosissimo Sangue

Ore 15,20, Partenza dalla Basilica di S. Andrea, p.zza Mantegna

Con la stessa emozione di papi, imperatori e pellegrini, che per secoli sono giunti a Mantova a venerare la reliquia più importante della Cristianità, ripercorreremo le tappe fondamentali della vicenda del Sangue di Cristo, tra fede, storia e simbologia. Ci incontreremo in piazza Mantegna, con ingresso alla Basilica di S. Andrea, capolavoro rinascimentale di Leon Battista Alberti e luogo in cui si conserva la reliquia. Ci affacceremo su uno degli spazi più suggestivi della città, Piazza Erbe, che accoglie l’enigmatica Rotonda di S. Lorenzo e altri edifici chiave della Mantova matildica e comunale, per proseguire su Piazza Broletto e introdurci nel respiro di Piazza Sordello. Di fronte a noi il Duomo di Mantova, che visiteremo, epicentro del potere religioso, affiancato dalla reggia gonzaghesca, di cui scopriremo le corti interne.

durata 1h30

il tour si svolge con guida autorizzata - gruppo di minimo 8 persone paganti

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni

prenotazioni: Tel. Marcella Luzzara: 346 7937510 – Francesca Miserocchi: 3474207906 (anche Whatsapp) oppure scrivendo a confguide.mn@gmail.com

“MANTOVAGANDO…con GUSTO”

viaggio alla scoperta del centro storico della città

con aperitivo finale nella splendida cornice di Piazza Erbe

Ore 10,30 e 15,30 Partenza da p.zza Sordello (sotto il porticato di Palazzo Ducale)

Il viaggio partirà da piazza Sordello ( cuore antico della città) e proseguirà per le vie e le piazze del centro storico alla scoperta della sua storia, delle sue leggende dei suoi personaggi e dei suoi monumenti. Al termine del tour sarà possibile gustare un aperitivo a base di specialità mantovane nella splendida cornice di Piazza Erbe.

Il tour si svolge con guida autorizzata

Gruppi: minimo 8 persone

Costo visita guidata e aperitivo: € 25,00/pax ,

Percorso: solo esterni, nessun biglietto d’ingresso da pagare.

Prenotazioni: Scacchetti Eleonora Guida Turistica abilitata - cell. 3283360175 anche whatsapp - guidamica77@hotmail.it

Percorso del Principe

Ore 15,30, partenza da Palazzo Ducale

Il Percorso del Principe, in passato la via monumentale, ancora oggi collega le tre regge gonzaghesche: Palazzo Ducale, Palazzo San Sebastiano, Palazzo Te e le chiese maggiori: San Sebastiano, Sant'Andrea e la Cattedrale. Lungo il percorso è possibile ammirare la Casa di Mantegna, quella di Giulio Romano, il Canale Rio con le fabbriche delle Pescherie, i palazzi nobiliari, attraversando il cuore del centro storico della città.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie;

visita in esterni a piedi, adatta a chi non ha difficoltà a camminare;

gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

Un percorso di zucchero. Cuochi, perdute ricette e pasticceri svizzeri (con assaggi)

Ore 16,00, partenza dalla Casa di Rigoletto, p.zza Sordello 23 

Visita al centro storico dedicata alle pasticcerie e alle ricette dal Rinascimento alla fine dell’Ottocento con racconto di storie e degustazione di dolci. Si passeranno in rassegna le vicende dei cuochi di corte Gonzaga, le prime pasticcerie svizzere fino ad arrivare a quelle del Novecento. Storie di ricette, di famiglie e di luoghi diventati il centro della vita sociale come i cafè. 

Giornate e orari: 14 e 15 ottobre ore 16

Durata: un’ora e mezza circa

Costo a persona: 10 euro

Partecipanti: max 20

Sabato 15 Ottobre

 

Apertura spazi espositivi

Ore 9,00-20,00, p.zza Sordello

Le migliori aziende produttrici di dolci tradizionali si sono date appuntamento a Mantova per degustare, acquistare e scoprire i dolci tipici del territorio, quelli più caratteristici del territorio nazionale e il miglior cioccolato artigianale

Sbrisolona 3D

Ore 9,00-20,00, Centro Storico

L’artista madonnara Michela Vicini dimostrerà che tutto dipende dal punto di vista da cui si osserva… una sbrisolona potrebbe prendere forma e vita all’interno delle vostre foto ma solo se scattate dall’angolo corretto. Un’esperienza tutta da instagrammare

East Lombardy: MANTOVA 

Ore 9,00-13,00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi, 28

EastLombardy è il progetto che racchiude le quattro province della Lombardia Orientale per unire produttori e ristoratori che si fanno garanti della cultura di un cibo sano, sostenibile, che rispetta la biodiversità locale. Ogni provincia presenterà realtà, aziende, prodotti e progetti che sostengono ed abbracciano i princìpi su cui il brand EastLombardy si fonda. Ad aprire le danze sarà la città ospitante, con una selezione di pasticcerie e prodotti tipici tutti da scoprire.

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

Inaugurazione

Ore 9,30, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Alla presenza delle istituzioni, degli sponsor, dei giornalisti e di tutti i visitatori, ci sarà l’inaugurale taglio del nastro di Sbrisolona&Co. 2022

La pasticceria di East Lombardy – La Torta delle Rose di Casa del Pane

Ore 10.00-11.00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Casa del Pane, che da oltre trent’anni prepara e sforna i dolci della tradizione facendo sognare i mantovani e non solo, proporrà alla Loggia del Grano, in occasione della rassegna dedicata alla pasticceria di East Lombardy, un dolce iconico, che simboleggia la tradizione dolciaria di Mantova: la Torta delle Rose, celebre anche per la sua leggendaria creazione; si narra infatti che fu preparato per la prima volta in occasione delle nozze del signore di Mantova Francesco II Gonzaga con Isabella d’Este, proprio in omaggio alla giovane bellissima sposa.

Sarà un’imperdibile occasione non solo per degustare questa delizia, ma anche per scoprirne i segreti della preparazione e della lievitazione, vero segreto di questa storica ricetta.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 10.00-10.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

Assaggiamo la Tradizione con Walter de Biasi 

Ore 10,00-11,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Il Maestro Pasticcere Walter de Biasi della pasticceria Valter di Quistello presenterà una dimostrazione di come si preparano i dolci della tradizione mantovana, con un assaggio per il pubblico. Un’imperdibile occasione per vedere dal vivo come nascono alcuni tra i dolci più rappresentativi della cultura di questo territorio, creati dalle mani esperte e sapienti di uno dei detentori dei segreti della pasticceria mantovana.

Verranno proposte e fatte degustare la torta elvezia e la torta di tagliatelle “alla vecchia maniera”

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Logo Istituti Santa Paola.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 11.00-11.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Panificio Freddi presenta la Torta di Tagliatelle

Ore 11.00-12.00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Lo storico panificio-pasticceria Freddi, da quasi un secolo punto di riferimento per la produzione di dolci e specialità tipiche mantovane, presenta per il pubblico di East Lombardy la sua tradizionale Torta di Tagliatelle, dolce tipico del territorio, che per l’occasione sarà raccontata e fatta degustare, non dopo aver mostrato dal vivo alcuni aspetti salienti della preparazione

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

Assaggiamo la Tradizione con Walter de Biasi 

Ore 11,00-12,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Il Maestro Pasticcere Walter de Biasi della pasticceria Valter di Quistello presenterà una dimostrazione di come si preparano i dolci della tradizione mantovana, con un assaggio per il pubblico. Un’imperdibile occasione per vedere dal vivo come nascono alcuni tra i dolci più rappresentativi della cultura di questo territorio, creati dalle mani esperte e sapienti di uno dei detentori dei segreti della pasticceria mantovana.

Verranno proposte e fatte degustare l’anello di monaco e la torta di mele.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Logo Istituti Santa Paola.jpg

WoodGames, Giochi Antichi

Dalle ore 10.00 alle 19.00, p.zza L.B. Alberti

I giochi di una volta arrivano a Mantova per Sbrisolona&Co.! Giochi artigianali in legno per addestrare astuzia ed ingegno che divertiranno partecipanti di tutte le età.  Mettiti alla prova, ti aspettiamo!

I Ristoranti di Raspelli

Ore 12,00 – 13,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Il critico gastronomico, scrittore e volto televisivo Edoardo Raspelli ha selezionato per il pubblico di Sbrisolona&Co tre ristoranti tipici mantovani che racconteranno la loro storia e il loro legame con il territorio ferrarese, per presentare, naturalmente, il dolce più rappresentativo del loro menu

Interverranno Tano Martini (Ristorante Il Cigno) - Massimo Bitti (Ristorante Grifone Bianco) - Lorenzo Camatti (Ristorante 100 Rampini)

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

La pasticceria di East Lombardy – La Torta Elvezia del Panificio Bernardelli

Ore 12.00-13.00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Il Panificio Bernardelli, realtà che vanta 35 anni di attività nel cuore della città dei Gonzaga, proporrà la propria versione di un dolce iconico della pasticceria e anche della storia di Mantova: la Torta Elvezia, tradizionalmente importata a Mantova dai pasticceri austriaci Putscher che avevano aperto i loro negozi a Mantova alla fine del Settecento e avevano voluto dedicare questo dolce, che unisce le tradizioni della terra d’origine con quelle di elezione, alla loro nazione: da qui il nome Helvetia.

Sarà l’occasione per scoprire i segreti della preparazione e della farcitura, e naturalmente per assaggiarla

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

Dolce confronto tra gli Istituti Santa Paola e Istituto Falcone

Ore 14,00-15,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

La tradizione dolciaria è un bene prezioso, che si preserva e si tramanda di generazione in generazione: protagonisti di questo frizzante appuntamento saranno gli allievi di due istituti mantovani, Santa Paola di Mantova e Giovanni Falcone di Asola, ovvero i nuovi detentori della maestria e dell’arte pasticcera, che presenteranno a confronto le loro interpretazione di alcuni capisaldi della pasticceria mantovana: la torta con l’uva ed una speciale rivisitazione dei dolci caldi

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Logo Istituti Santa Paola.jpg
logo-contact.png

Sbrisolona al Torrone

Ore 15,00-16,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Da due eccellenti dolcezze non può che nascere un connubio irresistibile: dall’incontro tra la regina delle torte mantovane e il re dei dolci cremonesi nasce una nuova principesca bontà, tutta da scoprire ed assaggiare. L’azienda Rivoltini, leader dolciaria nella produzione del celebre torrone artigianale cremonese, e la realtà mantovana Bottoli, principale azienda produttrice di sbrisolona su tutto il territorio nazionale, presentano il frutto di un dolcissimo connubio che suggella anche il rapporto tra i due territori lombardi.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

East Lombardy: CREMONA 

Ore 15,00-19,00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi, 28

EastLombardy è il progetto che racchiude le quattro province della Lombardia Orientale per unire produttori e ristoratori che si fanno garanti della cultura di un cibo sano, sostenibile, che rispetta la biodiversità locale. Ogni provincia presenterà realtà, aziende, prodotti e progetti che sostengono ed abbracciano i princìpi su cui il brand EastLombardy si fonda. Sarà il momento della città del Torrazzo e del violino di accompagnare ospiti e visitatori alla scoperta dei dolci tipici di questo territorio e della Festa a loro dedicati

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

Realizzazione della Maxi Sbrisolona 

Dalle ore 15.00, p.zza delle Erbe

Una gigantesca sbrisolona sarà allestita sotto gli occhi stupefatti di grandi e piccini come una scultura in una delle piazze simbolo della città, e resterà esposta come un’opera d’arte fino alla chiusura del Festival.

logo-Bottoli_vettoriale copia.png

White Parade

Ore 16,00-16,30 Centro Storico, itinerante

La White Parade è uno spettacolo itinerante di “angeli senza ali” in frac bianco che insieme alle loro dame sfilano accompagnati da una macchina scenica musicale. I trampolieri si muovono tra le vie in un’atmosfera onirica e indossano imponenti costumi bianchi.

Dolce confronto tra gli Istituti Santa Paola e Istituto Falcone

Ore 13,00-14,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

La tradizione dolciaria è un bene prezioso, che si preserva e si tramanda di generazione in generazione: protagonisti di questo frizzante appuntamento saranno gli allievi di due istituti mantovani, Santa Paola di Mantova e Giovanni Falcone di Asola, ovvero i nuovi detentori della maestria e dell’arte pasticcera, che presenteranno a confronto le loro interpretazione di alcuni capisaldi della pasticceria mantovana: la sbrisolona e la torta delle rose

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Logo Istituti Santa Paola.jpg
logo-contact.png

Le Sbrisolone di Raspelli

Ore 16.00-17.00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Edoardo Raspelli guiderà questo incontro in cui protagoniste saranno tre Sbrisolone di altrettante pasticcerie provenienti da diverse province, per scoprire e gustare le varie interpretazioni ed evoluzioni che la torta protagonista del Festival ha incontrato percorrendo secoli e distanze. Per la ricetta “classica” mantovana portabandiera sarà la Sbrisolona della pasticceria Antoniazzi di Bagnolo San Vito (MN), mentre da Cremona la pasticceria Lanfranchi proporrà la versione tipica cremonese con la Sbrisolosa; sarà la pasticceria Salvotelli a farci scoprire come preparano la loro versione della Sbrisolona a Baitoni di Bondone (Trento)

Interverranno: Marco Antoniazzi (Antoniazzi) - Alfredo Bertoli (Pasticceria Lanfranchi) - Marco Salvotelli (Pasticceria Salvotelli)

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Brianza Parade Band

Ore 16.30-17.00, Centro Storico, itinerante

Ispirata ai Drum & Bugle Corps americani, l'obiettivo di questa rinomata marching band, è quello di far divertire il pubblico, con la musica e il sorriso in un binomio vincente. Brianza Parade rinnova il concetto tradizionale di Banda musicale con una forma spettacolare e moderna dell'esibizione e della musica proposta, coniugata a movimento coordinato, figure coreografiche, danza e coinvolgimento del pubblico

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 16.00-16.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

White Parade

Ore 17,00-17,30 Centro Storico, itinerante

La White Parade è uno spettacolo itinerante di “angeli senza ali” in frac bianco che insieme alle loro dame sfilano accompagnati da una macchina scenica musicale. I trampolieri si muovono tra le vie in un’atmosfera onirica e indossano imponenti costumi bianchi.

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 17.00-17.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La Sbrisolona Stellata del Maestro Gino Fabbri

Ore 17.00 – 18.00. PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Il Maestro della pasticceria Gino Fabbri, vincitore della Coppa del Mondo della Pasticceria e vera istituzione nel panorama dolciario nazionale ed internazionale presenterà in esclusiva per Sbrsiolona&Co la sua interpretazione di Sbrisolona, in un imperdibile appuntamento live per celebrare la torta regina di Mantova preparata da uno dei migliori pasticceri al mondo.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

logo-Bottoli_vettoriale copia.png

La pasticceria di East Lombardy – Da Cremona, il torrone di Rivoltini

Ore 17.30-18.30, Loggia del Grano, via P.F. Calvi 28

Rivoltini, azienda leader nella produzione del celebre torrone artigianale cremonese, presenta per il pubblico della Loggia del Grano una selezione di alcuni prodotti simbolo della loro storia e della tradizione della città delle 3T, con un excursus, e un assaggio, su ogni diverso abbianemento.

Scopriremo e degusteremo il torrone Tenero Panna di Nomandia, Tenero al Caffè, Tenero al Pistacchio, Tenero con Mandorla, Nocciola e Noce e l’intramontabile Torrone Classico alla Mandorla

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

Brianza Parade Band

Ore 17.30-18.00, Centro Storico, itinerante

Ispirata ai Drum & Bugle Corps americani, l'obiettivo di questa rinomata marching band, è quello di far divertire il pubblico, con la musica e il sorriso in un binomio vincente. Brianza Parade rinnova il concetto tradizionale di Banda musicale con una forma spettacolare e moderna dell'esibizione e della musica proposta, coniugata a movimento coordinato, figure coreografiche, danza e coinvolgimento del pubblico.

White Parade: il gioco dei palloni

Ore 18,00-18,30 Centro Storico

Al termine dello spettacolo itinerante verranno distribuiti tra il pubblico dei palloni della lunghezza di 3 metri che si dovranno gonfiare con una breve corsa e che daranno vita ad una animazione di piazza particolare e coinvolgente che contribuirà a colorare di bianco l'intera area ritmati dalla musica e dai lanci chiamati della compagnia teatrale…

La pasticceria di East Lombardy – Da Cremona, il torrone di Rivoltini

Ore 17.30-18.30, Loggia del Grano, via P.F. Calvi 28

Rivoltini, azienda leader nella produzione del celebre torrone artigianale cremonese, presenta per il pubblico della Loggia del Grano una selezione di alcuni prodotti simbolo della loro storia e della tradizione della città delle 3T, con un excursus, e un assaggio, su ogni diverso abbianemento.

Scopriremo e degusteremo il torrone Tenero Panna di Nomandia, Tenero al Caffè, Tenero al Pistacchio, Tenero con Mandorla, Nocciola e Noce e l’intramontabile Torrone Classico alla Mandorla

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Nozze d’Argento e di Dolcezza

Ore 18,00-19,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Mantova vanta una straordinaria tradizione dolciaria e di pasticceria, e molte sono le attività che in questo ambito ne hanno scandito la storia. Abbiamo voluto dedicare un momento speciale a quei forni e a quelle pasticcerie che da almeno 25 anni hanno “sposato” la città dei Gonzaga, regalando generazioni di dolcezza e di bontà e che in questa occasione riceveranno uno speciale attestato, raccontando e raccontandosi al pubblico e alla cittadinanza.

 Processo alla Sbrisolona

Ore 18.00 – 19.30, Rotonda di San Lorenzo, p.zza delle Erbe

Il dolce simbolo del Festival e della città di Mantova sarà processato sulla pubblica piazza: un vero processo in cui la Sbrisolona comparirà in qualità di imputato, dove le ragioni del collegio difensore dovranno convincere il giudice e la giuria ad emettere una sentenza di assoluzione, mentre sarà compito di un agguerrito Pubblico Ministero portare argomentazioni a sostegno dell’accusa per giungere ad un verdetto di condanna. Testimoni di ambo le parti si alterneranno portando esperienze e testimonianze al banco dei testimoni, tenendo fino alla sentenza pronunciata dal giudice il verdetto ed il pubblico in sospeso.

Logo BCC 2022 da usare.jpg

Brianza Parade Band

Ore 18.30-19.00, Centro Storico, itinerante

Ispirata ai Drum & Bugle Corps americani, l'obiettivo di questa rinomata marching band, è quello di far divertire il pubblico, con la musica e il sorriso in un binomio vincente. Brianza Parade rinnova il concetto tradizionale di Banda musicale con una forma spettacolare e moderna dell'esibizione e della musica proposta, coniugata a movimento coordinato, figure coreografiche, danza e coinvolgimento del pubblico.

Cocktail&Sbrisolona

Ore 19,00-20,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Un barman del territorio presenterà un cocktail appositamente creato per Sbrisolona&Co. da abbinare al dolce simbolo di Mantova. Sarà l’occasione per scoprire “Elisabeth 2022”, il cocktail creato appositamente per Sbrisolona&co. dalla bartender Asya Mazzali del Lounge Bar Umberto I, in c.so Umberto I.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Itinerari turistici, gastronomici e culturali

 

Miti e delizie alla corte dei Gonzaga

Ore 10,20, Palazzo Te

Palazzo Te, frutto della creatività inesauribile di Giulio Romano, fu lo scenario in cui amore e politica, celebrazione della bellezza sensuale e della potenza imperiale si intrecciarono inestricabilmente. Il repertorio inesauribile del mito e della storia antica rivivono sulle pareti delle sue sale, dove si svolsero sontuosi banchetti e sofisticate danze. La mostra dell’autunno, dal titolo Giulio Romano. La forza delle cose ci permetterà di incontrare i disegni e le creazioni dell’artista, preziose suppellettili che influenzarono le maggiori corti europee, a confronto con oggetti di design contemporaneo.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata - gruppo di minimo 8 persone paganti; costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; Escluso il costo del biglietto d’ingresso al museo

prenotazioni: Tel. Marcella Luzzara: 346 7937510 – Francesca Miserocchi: 347 4207906 (anche Whatsapp) oppure scrivendo a confguide.mn@gmail.com

Mantova: la regina delle acque

Ore 10,30, partenza dal ponte di San Giorgio, via Legnano

Abbracciare Mantova dall'acqua, iniziando la visita con il suo skyline migliore, dal ponte di S. Giorgio, ammirando le torri e i palazzi che vi si riflettono e, con la fortuna di una giornata propizia, gli stessi edifici che si colorano di sfumature gentili. La città acquatica e terrestre è

bella in ogni stagione, persino quando le giornate nebbiose la avvolgono. Seguendo il percorso dei laghi del Mincio che cingono l'abitato, percorrendo le strade che si trasformano in piccoli ponti ci si addentra nello splendido Rinascimento di cui questa città ha risorse

inesauribili e curiose, al punto che basta girare l'angolo per ricominciare a meravigliarsi.

 durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita in esterni a piedi, adatta a chi non ha difficoltà a camminare; nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

“Quanti sono i dolci mantovani?”

Vieni e lo scoprirai in un itinerario storico, artistico e

goloso….. con una sorpresa !!!

ore 10,45 e 16,30 p.zza Sordello- portico di Palazzo Ducale

Attraverseremo la città dei Gonzaga partendo dal Palazzo Ducale fino a raggiungere il cuore pulsante della città con le storiche botteghe, i palazzi adibiti alle antiche amministrazioni e corporazioni in quella splendida trasformazione urbanistica di Mantova che tutti

conosciamo, amiamo e ancora oggi ammiriamo, il Rinascimento. Rivolgeremo, però, uno sguardo più attento alla cucina di corte ma anche di popolo con storie racconti, antiche ricette ed alcuni interventi a sorpresa…..!!!

Luogo di ritrovo: P.zza Sordello ( sotto il porticato di Palazzo Ducale)

Gruppi: minimo 8 persone

Costo: adulti € 12,00 p.p. ; ragazzi da 6 a 11 anni € 7,00 p.p.; inferiori a 5 free

Percorso: solo esterni, nessun biglietto d’ingresso da pagare.

Prenotazioni: Annamaria Bondavalli Guida Turistica abilitata

cell. 3495862030 - bndnmr@gmail.com

Le Torte in Vetrina

Ore 11,00 e 15,00 partenza da p.zza delle Erbe

In Piazza Erbe, il luogo dell'antico mercato della città, troviamo la casa ricostruita della famiglia dei Groppelli, antichi aromatari, venditori di spezie che insaporivano le carni, vendevano dolci, croccanti e frutta candita. Sotto l'arco detto Arengo, in Piazza Broletto c'era

un antico forno: si vendevano grosse forme di pane, le morbide mantovane che dolci o salate facevano impazzire i piccoli poveri bambini. Seguendo il canale RIO, il Ponte degli antichi Mensiari, i fornai che fornivano il pane alle famiglie dell'antico quartiere ebraico e

cuocevano le specialità dolci come la torta Greca. D'inverno, dall' Alto Mantovano, per l'antica festa di San Biagio arrivavano in Corte Gonzaga i doni delle ricchissime torte di Cavriana a base di mandorle e spezie, di cioccolata. Un'altra antica specialità di

quattrocento anni è la deliziosa Torta delle Rose inventata in occasione del Matrimonio Gonzaga-Este. Oggi la nostra Pasticceria è ancora più ricca perché a fine ‘700 sono arrivati dalla Svizzera tedesca i pasticceri che aprendo la loro prima pasticceria in Piazza

Sant'Andrea hanno creato l'Anello di Monaco, il nostro dolce di Natale e la deliziosa torta Helvezia in ricordo della loro lontana provenienza. Sotto i Portici Broletto, abbiamo la fortuna di vedere tutte le nostre Torte esposte in larghe vetrine con anche la nostra Sbrisolona dolcissima antica specialità.

durata: 1h e 30 minuti circa;

il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; gruppo di minimo 8 pax paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni

prenotazioni: Annamaria Petrobelli 3386059595 anche whatsapp oppure scrivendo a

ampetrobelli@libero.it

Visita di Palazzo Te

Ore 11,00 e 15,30, ingresso di Palazzo Te

La splendida villa suburbana di Palazzo Te deve il suo nome alla zona in cui fu costruita: il Tejeto. Luogo di svago e riposo quando la cura degli affari e della politica lo permettevano, la residenza fu commissionata a Giulio Romano, allievo del celebre Raffaello Sanzio da Urbino

da parte di Federico II Gonzaga, nella prima metà del 500. Le sale affrescate e le logge fanno di Palazzo Te un luogo davvero unico. La Sala dei Giganti vi stupirà per gli effetti speciali. Il biglietto di ingresso di Palazzo Te permette anche la visita del vicino Palazzo di

San Sebastiano, luogo privato per gli svaghi del Principe e del Tempio di San Sebastiano di Leon Battista Alberti.

 durata due ore circa;

 il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita interna; gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 25,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; biglietti di ingresso compresi;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

Mantova: passeggiata in centro città

Ore 14,30 partenza da Palazzo Ducale

Mantova è una città di palazzi, di piazze e di tradizioni. L'itinerario porta alla scoperta della storia, dell'arte e della tradizione gastronomica che rendono Mantova indimenticabile. La passeggiata parte da Palazzo Ducale e si snoda tra le piazze cittadine e i monumenti che

fanno da sfondo: Piazza Sordello con il Palazzo Ducale, il Palazzo Vescovile, il Palazzo Bonacolsi, la Cattedrale - Piazza Broletto con il Palazzo del Podestà, la Masseria, l'Arengario - Piazza delle Erbe con il Palazzo della Ragione, la Torre dell'Orologio, la

Rotonda di San Lorenzo, la Casa del Mercante, la Basilica di S. Andrea (visita interna compatibilmente con l'orario delle Messe), Piazza Marconi, Via Orefici, l'ex Ghetto, il Rio con le antiche Pescherie.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Cristina Barozzi 3477555412 anche whatsapp oppure scrivendo a cristina.barozzi@libero.it

Mantova: Castello di San Giorgio, i laghi e le Piazze del centro

Ore 15,00 e 17,00, partenza da Palazzo Ducale

Oltre il ponte di San Giorgio, Mantova fu realizzata dai Gonzaga con passione, intuito ed eleganza : una città di palazzi, piazze e tradizioni che ancor oggi si vivono e si condividono con i visitatori - itinerario alla scoperta della storia, dell'arte e della tradizione gastronomica

che rendono Mantova indimenticabile. La visita parte da Palazzo Ducale e prosegue in direzione del Castello di San Giorgio, costeggia il Lago Inferiore e rientra da Piazze Arche, per visitare il centro città: Piazza Sordello con il Palazzo Ducale, il Palazzo Vescovile, il

Palazzo Bonacolsi, la Cattedrale - Piazza Broletto con il Palazzo del Podestà, la Masseria, l'Arengario - Piazza delle Erbe con il Palazzo della Ragione, la Torre dell'Orologio, la Rotonda di San Lorenzo, la Casa del Mercante, la Rotonda di San Lorenzo, la Basilica di S. Andrea (visita interna compatibilmente con l'orario delle Messe).

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Cristina Barozzi 3477555412 anche whatsapp oppure scrivendo a cristina.barozzi@libero.it

Percorso Tour-Tell

Ore 15,00, partenza da Palazzo Ducale

La narrazione della città si lega alla narrazione della sua tradizione culinaria: dalla cucina dei principi alla tavola del popolo, dal maiale etrusco ai piatti ebraici e altro ancora. Una passeggiata che da Palazzo Ducale, attraversando la città, fino alle Pescherie di Giulio Romano, porta alla scoperta delle sue bellezze e alla conoscenza della sua cucina.
durata: 1h e 30 minuti circa;
il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; gruppo di minimo 8 pax paganti;
costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni
prenotazioni: Fiorenza Lodi 335 8015199 anche whatsapp oppure scrivendo a fiorenzalodi@libero.it

Sulle tracce del Preziosissimo Sangue

Ore 15,20, Partenza dalla Basilica di S. Andrea, p.zza Mantegna

Con la stessa emozione di papi, imperatori e pellegrini, che per secoli sono giunti a Mantova a venerare la reliquia più importante della Cristianità, ripercorreremo le tappe fondamentali della vicenda del Sangue di Cristo, tra fede, storia e simbologia. Ci incontreremo in piazza Mantegna, con ingresso alla Basilica di S. Andrea, capolavoro rinascimentale di Leon Battista Alberti e luogo in cui si conserva la reliquia. Ci affacceremo su uno degli spazi più suggestivi della città, Piazza Erbe, che accoglie l’enigmatica Rotonda di S. Lorenzo e altri

edifici chiave della Mantova matildica e comunale, per proseguire su Piazza Broletto e introdurci nel respiro di Piazza Sordello. Di fronte a noi il Duomo di Mantova, che visiteremo, epicentro del potere religioso, affiancato dalla reggia gonzaghesca, di cui scopriremo le corti interne.

durata 1h30

il tour si svolge con guida autorizzata - gruppo di minimo 8 persone paganti

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni

prenotazioni: Tel. Marcella Luzzara: 346 7937510 – Francesca Miserocchi: 3474207906 (anche Whatsapp) oppure scrivendo a confguide.mn@gmail.com

“MANTOVAGANDO…con GUSTO”

viaggio alla scoperta del centro storico della città

con aperitivo finale nella splendida cornice di Piazza Erbe

Ore 10,30 e 15,30 Partenza da p.zza Sordello (sotto il porticato di Palazzo Ducale)

Il viaggio partirà da piazza Sordello ( cuore antico della città) e proseguirà per le vie e le piazze del centro storico alla scoperta della sua storia, delle sue leggende dei suoi personaggi e dei suoi monumenti. Al termine del tour sarà possibile gustare un aperitivo a base di specialità mantovane nella splendida cornice di Piazza Erbe. Il tour si svolge con guida autorizzata

Gruppi: minimo 8 persone

Costo visita guidata e aperitivo: € 25,00/pax ,

Percorso: solo esterni, nessun biglietto d’ingresso da pagare.

Prenotazioni: Scacchetti Eleonora Guida Turistica abilitata - cell. 3283360175

anche whatsapp - guidamica77@hotmail.it

Percorso del Principe

Ore 15,30, partenza da Palazzo Ducale

Il Percorso del Principe, in passato la via monumentale, ancora oggi collega le tre regge gonzaghesche: Palazzo Ducale, Palazzo San Sebastiano, Palazzo Te e le chiese maggiori : San Sebastiano, Sant'Andrea e la Cattedrale. Lungo il percorso è possibile ammirare la Casa di Mantegna, quella di Giulio Romano, il Canale Rio con le fabbriche delle Pescherie, i palazzi nobiliari, attraversando il cuore del centro storico della città.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita in esterni a piedi, adatta a chi non ha difficoltà a camminare; gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

 

Un percorso di zucchero. Cuochi, perdute ricette e pasticceri svizzeri (con assaggi)

Ore 16,00, partenza dalla Casa di Rigoletto, p.zza Sordello 23 

 Visita al centro storico dedicata alle pasticcerie e alle ricette dal Rinascimento alla fine dell’Ottocento con racconto di storie e degustazione di dolci. Si passeranno in rassegna le vicende dei cuochi di corte Gonzaga, le prime pasticcerie svizzere fino ad arrivare a quelle del Novecento. Storie di ricette, di famiglie e di luoghi diventati il centro della vita sociale come i cafè. 

Giornate e orari: 14 e 15 ottobre ore 16

Durata: un’ora e mezza circa

Costo a persona: 10 euro

Partecipanti: max 20

Domenica 16 Ottobre

Apertura spazi espositivi

Ore 9,00-20,00, p.zza Sordello

Le migliori aziende produttrici di dolci tradizionali si sono date appuntamento a Mantova per degustare, acquistare e scoprire i dolci tipici del territorio, quelli più caratteristici del territorio nazionale e il miglior cioccolato artigianale

Esposizione della Maxi Sbrisolona

Ore 9,00-20,00, p.zza delle Erbe

La Maxi Sbrisolona, monumento alla pasticceria mantovana, sarà esposta come una vera opera d’arte a cielo aperto per gli occhi e le fotografie del pubblico del Festival

logo-Bottoli_vettoriale copia.png

Sbrisolona 3D

Ore 9,00-20,00, Centro Storico

L’artista madonnara Michela Vicini dimostrerà che tutto dipende dal punto di vista da cui si osserva… una sbrisolona potrebbe prendere forma e vita all’interno delle vostre foto ma solo se scattate dall’angolo corretto. Un’esperienza tutta da instagrammare.

East Lombardy: BRESCIA

Ore 9,00-13,00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi, 28

EastLombardy è il progetto che racchiude le quattro province della Lombardia Orientale per unire produttori e ristoratori che si fanno garanti della cultura di un cibo sano, sostenibile, che rispetta la biodiversità locale. Ogni provincia presenterà realtà, aziende, prodotti e progetti che sostengono ed abbracciano i princìpi su cui il brand EastLombardy si fonda. La città di Brescia sarà, insieme a Bergamo, Capitale Italiana della Cultura 2023: un’occasione unica per scoprirne le eccellenze e le produzioni dolciarie e dal comparto della pasticceria.

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 10.00-10.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Gratuito, su prenotazione.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Da Brescia alla scoperta di Desiderio il Dolce del Re 

Ore 10.00-11.00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28 

Un dolce rappresentativo di Brescia, Capitale Italiana della Cultura 2023 assieme a Bergamo, dedicato ed ispirato a Desiderio, ultimo re dei longobardi. 

Incontro con l’ideatrice di questa particolare creazione, con un excursus che spazierà da una panoramica storica per inquadrare il periodo di riferimento grazie alla presenza di uno storico dell’alimentazione, il pasticcere che ogni giorno si occupa della sua creazione e il mulino che direttamente dal Franciacorta fornisce la farina per la produzione; un’immersione tra storia e dolcezza che si concluderà con l’immancabile degustazione. 

Gratuito, su prenotazione.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

WoodGames, Giochi Antichi

Dalle ore 10.00 alle 19.00, p.zza L.B. Alberti

I giochi di una volta arrivano a Mantova per Sbrisolona&Co.! Giochi artigianali in legno per addestrare astuzia ed ingegno che divertiranno partecipanti di tutte le età.  Mettiti alla prova, ti aspettiamo!

DIRETTA TELEVISIVA – “Ci vediamo in Piazza” con Andrea Barbi 
Ore 10.00 – 12.00, p.zza Sordello
“Ci vediamo in piazza” è l’appuntamento in diretta su Trc con Andrea Barbi, durante il quale il conduttore racconterà ai telespettatori Sbrisolona&Co., con interviste ai protagonisti dell’evento e non e con un occhio particolare alle tradizioni della pasticceria locale

Laboratori Didattici “La Valigia Narrante” 

Ore 10.00-12.20, p.zza L.B. Alberti

Nella bellissima Piazza dedicata al L.B. Alberti sarà allestita un’area dedicata ai laboratori didattici per bambini, suddiviso in 2 cicli (di un’ora ciascuno) di attività materiche ed esperienziali dedicate al tema della manifestazione, per un totale di 2 ore ed un coinvolgimento di 20 bambini in toto. Saranno previste due tipologie di attività pratiche: lavorazione di argilla nell’intento di ricreare pietanze e dolci (senza materie prime) a scopo ludico-creativo; lavoro con acquerelli, matite colorate e pennarelli con lo scopo di colorare un disegno a tema del festival. Entrambi i laboratori prevedono un piccolo cimelio per i bambini (il loro lavoro svolto nell’ora di attività).

Gratuito, su prenotazione.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

logo-Bottoli_vettoriale copia.png

L’Americano Caravatti incontra la Sbrisolona

Ore 11.00-12.00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Lo storico locale Caravatti ha scandito la storia della città di Mantova anche per aver ideato il mitico Americano Caravatti, cocktail che rielabora la tradizionale ricetta a base di vermuh e bitter.

Per l’occasione il titolare Guido Giordani presenta un’inedita versione “da contemplazione”, pensata per sposarsi con la tradizionale Sbrisolona, in un connubio tra due pilastri della storia cittadina, con una degustazione finale del delizioso abbinamento.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

The Tamarros

Ore 12,00-12,30, Centro Storico, itineranti

 The Tamarros sono pronti a travolgervi nella “DISCO MUSIC” anni ’70 con i loro rullanti, timpani, ottoni e la melodia dei sax. Una marching band acustica e itinerante molto bizzarra che riporterà in vita lo spirito più kitch degli anni ’70

I Dolci della Via Francigena by Claudio Gatti

Ore 12,00-13,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Il Maestro Pasticcere Claudio Gatti della Pasticceria Tabiano (PR) presenta la sua linea di dolci dedicato ad uno dei percorsi più famosi e introspettivi di Italia: la passione per i cammini e la professione di pasticciere hanno portato Claudio Gatti a lavorare su antichi ricettari, studiando le abitudini dei pellegrini e i cibi che trovarono lungo il percorso. Dalla combinazione equilibrata di antichi ingredienti, leggeri e nutritivi, che danno il giusto apporto di energia al viandante, sono nati i Dolci della Via Francigena, da gustare lungo il cammino.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

East Lombardy: BERGAMO

Ore 15,00-19,00, Loggia del Grano, via P. F. Calvi, 28

EastLombardy è il progetto che racchiude le quattro province della Lombardia Orientale per unire produttori e ristoratori che si fanno garanti della cultura di un cibo sano, sostenibile, che rispetta la biodiversità locale. Ogni provincia presenterà realtà, aziende, prodotti e progetti che sostengono ed abbracciano i princìpi su cui il brand EastLombardy si fonda. Sarà il momento di scoprire i dolci e le produzioni tipiche della città  che insieme a Brescia sarà Capitale Italiana della Cultura 2023

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

The Tamarros

Ore 15,00-15,30, Centro Storico, itineranti

 The Tamarros sono pronti a travolgervi nella “DISCO MUSIC” anni ’70 con i loro rullanti, timpani, ottoni e la melodia dei sax. Una marching band acustica e itinerante molto bizzarra che riporterà in vita lo spirito più kitch degli anni ’70

Champions League della Torta di Tagliatelle: gara di andata

Ore 15.00-16.00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Braccio di ferro enogastronomico con protagonista la torta di tagliatelle, amatissimo caposaldo della pasticceria mantovana, che però incontra una degna sfidante nella sua versione ferrarese. La città dei Gonzaga ospita il ritorno di questo campionato di dolcezza, in attesa della gara di ritorno che si terrà a Ferrara in occasione di FerraraFoodFestival; è il momento di scoprire se vincerà la squadra di casa rappresentata dal Maestro Pasticcere Walter De Biasi della pasticceria Valter di Quistello o saranno gli ospiti ferraresi capitanati dal Maestro Maurizio Busi della pasticceria Paola di Poggio Renatico ad essere premiati dalla giuria di esperti che assaggerà e voterà le due versioni della celebre Torta di Tagliatelle

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Laboratori Didattici “La Valigia Narrante”

Ore 16.00-18.20, p.zza L.B. Alberti

Nella bellissima Piazza dedicata al L.B. Alberti sarà allestita un’area dedicata ai laboratori didattici per bambini, suddiviso in 2 cicli (di un’ora ciascuno) di attività materiche ed esperienziali dedicate al tema della manifestazione, per un totale di 2 ore ed un coinvolgimento di 20 bambini in toto. Saranno previste due tipologie di attività pratiche: lavorazione di argilla nell’intento di ricreare pietanze e dolci (senza materie prime) a scopo ludico-creativo; lavoro con acquerelli, matite colorate e pennarelli con lo scopo di colorare un disegno a tema del festival. Entrambi i laboratori prevedono un piccolo cimelio per i bambini (il loro lavoro svolto nell’ora di attività).

Gratuito, su prenotazione

CLICCA QUI PER PRENOTARE

logo-Bottoli_vettoriale copia.png

Premio Virgilio di Zucchero a Marco Antoniazzi

Ore 16,00-17,00 PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Impossibile citare la pasticceria mantovana senza nominare la pasticceria Antoniazzi, istituzione di Bagnolo San Vito (MN); in occasione di Sbrisolona&Co. Marco Antoniazzi ritirerà un riconoscimento che premia il lustro e la fama che la sua pasticceria ha portato al territorio mantovano, dialogando in un’inedita intervista con il pubblico a proposito della sua passione per il mondo del dolce e del suo legame con la città di Mantova.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

The Tamarros

Ore 16,00-16,30, Centro Storico, itineranti

 The Tamarros sono pronti a travolgervi nella “DISCO MUSIC” anni ’70 con i loro rullanti, timpani, ottoni e la melodia dei sax. Una marching band acustica e itinerante molto bizzarra che riporterà in vita lo spirito più kitch degli anni ’70

Salutami Tuo Fratello con Marco Ligabue e Andrea Barbi

Ore 16,00-17,30, p.zza Sordello

Marco Ligabue presenterà con Andrea Barbi “Salutami tuo fratello”, una formula innovativa e divertente sviluppata dai due per ripercorrere tutte le fasi della loro storia in un racconto intimo e sincero tra vita privata, ricordi illuminanti, aneddoti ironici e tanto rock’n’roll. Pagine intrise di calore e autenticità, dall’inconfondibile sapore emiliano, che scorrono via veloci lasciando il sorriso sulle labbra e la voglia, come accade per i bei libri, di conoscere e diventare amici del loro autore. E proprio grazie alle domande argute dell’istrionico conduttore televisivo Andrea Barbi, scopriremo nuovi retroscena. Tra risate, musiche e chiacchiere, rivivremo con Andrea e Marco alcune delle trentatré cronache che caratterizzano il libro “Salutami tuo fratello” edito da Pendragon.

Le eccellenze mantovane raccontate da Paolo Massobrio

Ore 17,00-18,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Paolo Massobrio, un giornalista, scrittore e gastronomo italiano e presidente di Club Papillon, movimento di consumatori dedito al gusto, presenterà tre aziende da ilGolosario, la guida alle eccellenze italiane da lui fondata e che da oltre trent’anni offre ai suoi lettori la conoscenza delle eccellenze gastronomiche del nostro Paese. In occasione del Festival, incontreremo tre capisaldi irrinunciabili quando si tratta di dolci mantovani, con la pasticceria Atena di Sabbioneta che presenterà l’Anello di Monaco in abbinamento al vino passito IGT ALTO MINCIO PASSITO LE CIME 2018 della Soc. Agr. Ricchi di Monzambano e i distillati della Distilleria Invitti di Sondrio.
Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Corteo Storico

Ore 16,00-18,00, Centro Storico, itinerante

Un corteo storico in abiti rinascimentali sfilerà per le vie del centro rievocando il matrimonio tra Isabella d’Este e Francesco II Gonzaga, occasione nella quale tradizionalmente fu preparata per la prima volta la Torta delle Rose, caposaldo della tradizione dolciaria mantovana, creata appositamente dai pasticceri di corte in omaggio alla giovane e bellissima sposa. Dame, cavalieri, armigeri e chiarine accompagneranno in un corteo nuziale i novelli sposi fino al momento della loro unione in matrimonio.

Rievocazione del matrimonio tra Isabella d’Este e Francesco II Gonzaga

Ore 18,00-18,15, Centro Storico

Isabella d’Este e Francesco Gonzaga si uniranno in matrimonio alla presenza del pubblico, in una rievocazione della solenne cerimonia che darà via ai festeggiamenti, facendo rivivere grazie ai costumi e alle atmosfere rinascimentali una delle favole nobiliari più celebri della storia di Mantova.

Spettacolo di sbandieratori in onore degli sposi

Ore 18,15-18,30, Centro Storico

Ad accompagnare i nobili sposi sfileranno anche un gruppo di sbandieratori che si esibiranno in acrobazie e performance spettacolari per dare via ai festeggiamenti del matrimonio

Giochi di fuoco in onore degli sposi

Ore 18,30-18,45, Centro Storico

In omaggio agli sposi, due giocolieri metteranno in scena al seguito del corteo giocolerie e numeri con l’impiego di fuoco, in un’esibizione di fortissimo impatto scenografico che farà pervadere l’aria di emozione e magia

Cocktail&Sbrisolona

Ore 18,00-19,00, PalaVirgilio, p.zza L.B. Alberti

Un barman del territorio presenterà un cocktail appositamente creato per Sbrisolona&Co. da abbinare al dolce simbolo di Mantova.

Oggi scopriremo lo “Stefani Mai Tai”, inventato e presentato in occasione del Festival da Michele Tangari, bartender di Bar Italia, di Piazza Marconi 20, a Mantova

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Itinerari turistici, gastronomici e culturali

 

Miti e delizie alla corte dei Gonzaga

Ore 10,20, Palazzo Te

Palazzo Te, frutto della creatività inesauribile di Giulio Romano, fu lo scenario in cui amore e politica, celebrazione della bellezza sensuale e della potenza imperiale si intrecciarono inestricabilmente. Il repertorio inesauribile del mito e della storia antica rivivono sulle pareti delle sue sale, dove si svolsero sontuosi banchetti e sofisticate danze. La mostra dell’autunno, dal titolo Giulio Romano. La forza delle cose ci permetterà di incontrare i disegni e le creazioni dell’artista, preziose suppellettili che influenzarono le maggiori corti

europee, a confronto con oggetti di design contemporaneo.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni;

Escluso il costo del biglietto d’ingresso al museo

prenotazioni: Tel. Marcella Luzzara: 346 7937510 – Francesca Miserocchi: 347 4207906 (anche Whatsapp) oppure scrivendo a confguide.mn@gmail.com

Mantova: la regina delle acque

Ore 10,30, partenza dal ponte di San Giorgio, via Legnano

Abbracciare Mantova dall'acqua, iniziando la visita con il suo skyline migliore, dal ponte di S. Giorgio, ammirando le torri e i palazzi che vi si riflettono e, con la fortuna di una giornata propizia, gli stessi edifici che si colorano di sfumature gentili. La città acquatica e terrestre è bella in ogni stagione, persino quando le giornate nebbiose la avvolgono. Seguendo il percorso dei laghi del Mincio che cingono l'abitato, percorrendo le strade che si trasformano in piccoli ponti ci si addentra nello splendido Rinascimento di cui questa città ha risorse inesauribili e curiose, al punto che basta girare l'angolo per ricominciare a meravigliarsi.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita in esterni a piedi, adatta a chi non ha difficoltà a camminare; nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

“Quanti sono i dolci mantovani?”

Vieni e lo scoprirai in un itinerario storico, artistico e

goloso….. con una sorpresa !!!

Ore 10,45 e 16,30 Piazza Sordello- portico di Palazzo Ducale

Attraverseremo la città dei Gonzaga partendo dal Palazzo Ducale fino a raggiungere il cuore pulsante della città con le storiche botteghe, i palazzi adibiti alle antiche amministrazioni e corporazioni in quella splendida trasformazione urbanistica di Mantova che tutti

conosciamo, amiamo e ancora oggi ammiriamo, il Rinascimento. Rivolgeremo, però, uno sguardo più attento alla cucina di corte ma anche di popolo con storie racconti, antiche ricette ed alcuni interventi a sorpresa…..!!!

Luogo di ritrovo: P.zza Sordello ( sotto il porticato di Palazzo Ducale)

Gruppi: minimo 8 persone

Costo: adulti € 12,00 p.p. ; ragazzi da 6 a 11 anni € 7,00 p.p.; inferiori a 5 free

Percorso: solo esterni, nessun biglietto d’ingresso da pagare.

Prenotazioni: Annamaria Bondavalli Guida Turistica abilitata

cell. 3495862030 - bndnmr@gmail.com

Visita del complesso museale di Palazzo Ducale

Ore 11,00 e 16,00, ingresso di Palazzo Ducale

La visita comprende l'ingresso al Castello di San Giorgio per ammirare gli affreschi della celebre Camera degli Sposi dipinta da Andrea Mantegna e la collezione Freddi, degli Appartamenti di Corte Nuova e di Corte Vecchia con gli affreschi di Giulio Romano e la

collezione statuaria, la Galleria degli Specchi, le opere di Pisanello, Rubens, gli Arazzi di Raffaello, i giardini e le piazze interne e la Basilica Palatina di Santa Barbara (aperta solo nei fine settimana). Il biglietto di ingresso permette anche di visitare il Museo Archeologico

Nazionale, situato nell'ex teatro di corte, per le più antiche tracce storiche della città e del territorio.

durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita interna; gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 25,00 a persona; fino ai 18 anni Euro 10; biglietti di ingresso compresi;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

Le Torte in Vetrina

ore 11,00 e 15,00 partenza da p.zza delle Erbe

In Piazza Erbe, il luogo dell'antico mercato della città, troviamo la casa ricostruita della famiglia dei Groppelli, antichi aromatari, venditori di spezie che insaporivano le carni, vendevano dolci, croccanti e frutta candita. Sotto l'arco detto Arengo, in Piazza Broletto c'era

un antico forno: si vendevano grosse forme di pane, le morbide mantovane che dolci o salate facevano impazzire i piccoli poveri bambini. Seguendo il canale RIO, il Ponte degli antichi Mensiari, i fornai che fornivano il pane alle famiglie dell'antico quartiere ebraico e

cuocevano le specialità dolci come la torta Greca. D'inverno, dall' Alto Mantovano, per l'antica festa di San Biagio arrivavano in Corte Gonzaga i doni delle ricchissime torte di Cavriana a base di mandorle e spezie, di cioccolata. Un'altra antica specialità di

quattrocento anni è la deliziosa Torta delle Rose inventata in occasione del Matrimonio Gonzaga-Este. Oggi la nostra Pasticceria è ancora più ricca perché a fine 700 sono arrivati dalla Svizzera tedesca i pasticceri che aprendo la loro prima pasticceria in Piazza

Sant'Andrea hanno creato l'Anello di Monaco, il nostro dolce di Natale e la deliziosa torta Helvezia in ricordo della loro lontana provenienza. Sotto i Portici Broletto, abbiamo la fortuna di vedere tutte le nostre Torte esposte in larghe vetrine con anche la nostra Sbrisolona dolcissima antica specialità.

durata: 1h e 30 minuti circa;

il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; gruppo di minimo 8 pax paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni

prenotazioni: Annamaria Petrobelli 3386059595 anche whatsapp oppure scrivendo a ampetrobelli@libero.it

Visita di Palazzo Te

Ore 11,00 e 15,30, ingresso di Palazzo Te

La splendida villa suburbana di Palazzo Te deve il suo nome alla zona in cui fu costruita: il Tejeto. Luogo di svago e riposo quando la cura degli affari e della politica lo permettevano, la residenza fu commissionata a Giulio Romano, allievo del celebre Raffaello Sanzio da Urbino

da parte di Federico II Gonzaga, nella prima metà del 500. Le sale affrescate e le logge fanno di Palazzo Te un luogo davvero unico. La Sala dei Giganti vi stupirà per gli effetti speciali. Il biglietto di ingresso di Palazzo Te permette anche la visita del vicino Palazzo di

San Sebastiano, luogo privato per gli svaghi del Principe e del Tempio di San Sebastiano di Leon Battista Alberti.

 durata due ore circa;

il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita interna; gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 25,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; biglietti di ingresso compresi;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

Mantova: passeggiata in centro città

Ore 14,30 partenza da Palazzo Ducale

Mantova è una città di palazzi, di piazze e di tradizioni. L'itinerario porta alla scoperta della storia, dell'arte e della tradizione gastronomica che rendono Mantova indimenticabile. La passeggiata parte da Palazzo Ducale e si snoda tra le piazze cittadine e i monumenti che

fanno da sfondo: Piazza Sordello con il Palazzo Ducale, il Palazzo Vescovile, il Palazzo Bonacolsi, la Cattedrale - Piazza Broletto con il Palazzo del Podestà, la Masseria, l'Arengario - Piazza delle Erbe con il Palazzo della Ragione, la Torre dell'Orologio, la Rotonda di San Lorenzo, la Casa del Mercante, la Basilica di S. Andrea (visita interna compatibilmente con l'orario delle Messe), Piazza Marconi, Via Orefici, l'ex Ghetto, il Rio con le antiche Pescherie.

durata due ore circa; il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Cristina Barozzi 3477555412 anche whatsapp oppure scrivendo a cristina.barozzi@libero.it

Mantova: Castello di San Giorgio, i laghi e le Piazze del centro

Ore 15,00 e 17,00, partenza da Palazzo Ducale

Oltre il ponte di San Giorgio, Mantova fu realizzata dai Gonzaga con passione, intuito ed eleganza : una città di palazzi, piazze e tradizioni che ancor oggi si vivono e si condividono con i visitatori - itinerario alla scoperta della storia, dell'arte e della tradizione gastronomica

che rendono Mantova indimenticabile. La visita parte da Palazzo Ducale e prosegue in direzione del Castello di San Giorgio, costeggia il Lago Inferiore e rientra da Piazze Arche, per visitare il centro città: Piazza Sordello con il Palazzo Ducale, il Palazzo Vescovile, il

Palazzo Bonacolsi, la Cattedrale - Piazza Broletto con il Palazzo del Podestà, la Masseria, l'Arengario - Piazza delle Erbe con il Palazzo della Ragione, la Torre dell'Orologio, la Rotonda di San Lorenzo, la Casa del Mercante, la Rotonda di San Lorenzo, la Basilica di S. Andrea (visita interna compatibilmente con l'orario delle Messe).

durata due ore circa; il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; nessun ingresso a pagamento;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni; gruppo di minimo 8 persone paganti;

prenotazioni: Cristina Barozzi 3477555412 anche whatsapp oppure scrivendo a cristina.barozzi@libero.it

Percorso Tour-Tell

Ore 15,00, partenza da Palazzo Ducale

La narrazione della città si lega alla narrazione della sua tradizione culinaria: dalla cucina dei principi alla tavola del popolo, dal maiale etrusco ai piatti ebraici e altro ancora. Una passeggiata che da Palazzo Ducale, attraversando la città, fino alle Pescherie di Giulio Romano, porta alla scoperta delle sue bellezze e alla conoscenza della sua cucina.
durata: 1h e 30 minuti circa;
il tour si svolge con guida autorizzata; visita in esterni a piedi; gruppo di minimo 8 pax paganti; costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni
prenotazioni: Fiorenza Lodi 335 8015199 anche whatsapp oppure scrivendo a fiorenzalodi@libero.it

Sulle tracce del Preziosissimo Sangue

Ore 15,20, Partenza dalla Basilica di S. Andrea, p.zza Mantegna

Con la stessa emozione di papi, imperatori e pellegrini, che per secoli sono giunti a Mantova a venerare la reliquia più importante della Cristianità, ripercorreremo le tappe fondamentali della vicenda del Sangue di Cristo, tra fede, storia e simbologia. Ci incontreremo in piazza Mantegna, con ingresso alla Basilica di S. Andrea, capolavoro rinascimentale di Leon Battista Alberti e luogo in cui si conserva la reliquia. Ci affacceremo su uno degli spazi più suggestivi della città, Piazza Erbe, che accoglie l’enigmatica Rotonda di S. Lorenzo e altri edifici chiave della Mantova matildica e comunale, per proseguire su Piazza Broletto e introdurci nel respiro di Piazza Sordello. Di fronte a noi il Duomo di Mantova, che visiteremo, epicentro del potere religioso, affiancato dalla reggia gonzaghesca, di cui scopriremo le corti

interne.

durata 1h30

il tour si svolge con guida autorizzata - gruppo di minimo 8 persone paganti

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni

prenotazioni: Tel. Marcella Luzzara: 346 7937510 – Francesca Miserocchi: 347 4207906 (anche Whatsapp) oppure scrivendo a confguide.mn@gmail.com

“MANTOVAGANDO…con GUSTO”

viaggio alla scoperta del centro storico della città

con aperitivo finale nella splendida cornice di Piazza Erbe

ore 10,30 e 15,30 Partenza da p.zza Sordello (sotto il porticato di Palazzo Ducale)

Il viaggio partirà da piazza Sordello ( cuore antico della città) e proseguirà per le vie e le piazze del centro storico alla scoperta della sua storia, delle sue leggende dei suoi personaggi e dei suoi monumenti. Al termine del tour sarà possibile gustare un aperitivo a

base di specialità mantovane nella splendida cornice di Piazza Erbe.

Il tour si svolge con guida autorizzata

Gruppi: minimo 8 persone

Costo visita guidata e aperitivo: € 25,00/pax ,

Percorso: solo esterni, nessun biglietto d’ingresso da pagare.

Prenotazioni: Scacchetti Eleonora Guida Turistica abilitata - cell. 3283360175 anche whatsapp - guidamica77@hotmail.it

Percorso del Principe

Ore 15,30, partenza da Palazzo Ducale

Il Percorso del Principe, in passato la via monumentale, ancora oggi collega le tre regge gonzaghesche: Palazzo Ducale, Palazzo San Sebastiano, Palazzo Te e le chiese maggiori : San Sebastiano, Sant'Andrea e la Cattedrale. Lungo il percorso è possibile ammirare la

Casa di Mantegna, quella di Giulio Romano, il Canale Rio con le fabbriche delle Pescherie, i palazzi nobiliari, attraversando il cuore del centro storico della città.

durata due ore circa; il tour si svolge con guida autorizzata e con l’ausilio di radiocuffie; visita in esterni a piedi, adatta a chi non ha difficoltà a camminare;

gruppo di minimo 8 persone paganti;

costo: adulti Euro 10,00 a persona; bambini gratuiti fino ai 10 anni;

prenotazioni: Alessia Margonari 338 8678017 anche whatsapp oppure scrivendo a alessiamargonari@gmail.com

Eventi Permanenti

 

Apertura spazi espositivi

Ore 9,00-20,00, p.zza Sordello

Le migliori aziende produttrici di dolci tradizionali si sono date appuntamento a Mantova per degustare, acquistare e scoprire i dolci tipici del territorio, quelli più caratteristici del territorio nazionale e il miglior cioccolato artigianale

Fil rouge pasticceria mantovana

Pasticcerie della città

I dolci tipici di Mantova sono davvero moltissimi, per scoprire dove trovare quello preferito o dove assaggiarne uno in particolare, ecco un vademecum irrinunciabile, con le migliori pasticcerie della città e il loro “pezzo forte”! Per scoprire quali sono i dolci della città dei Gonzaga e dove trovarli, visita www.sbrisolonafestival.it/pasticcerie

Sbrisolina la Torta più carina

Vie e Piazze del centro

Sbrisolina, la mascotte ufficiale della manifestazione si alternerà fra gli stand espostivi, laboratori e l’area eventi e saranno motivo di attrazione sia per grandi che per piccini.

Menù Gonzaga 

Ristoranti del centro storico

I ristoranti, i bar e le gastronomie aderenti proporranno, a partire dalle giornate precedenti e per tutta la durata della manifestazione, un menù tipico mantovano che proporrà come dessert la sbrisolona, che potrà essere nella sua versione classica o reinterpretata in una visione moderna, contaminata o abbinata in modo inaspettato.

Per scoprire tutti gli esercizi aderenti e i menu proposti www.sbrisolonafestival.it/menu-gonzaga

Mostre
 

Mostra Giulio Romano ‘LA FORZA DELLE COSE’

Palazzo Te, v.le Te, 13 

Il progetto espositivo celebra l’energia creativa di Giulio Romano come designer di oggetti di alta rappresentanza e il potere delle sue invenzioni, capaci di animare lo spazio della corte. Ad accompagnare le invenzioni di Giulio Romano verranno esposti alcuni disegni di famosi artisti cinquecenteschi, tra i quali spiccano Michelangelo e Francesco Salviati.

orario: mar – dom: 09.00-18.30 

Tariffe d'ingresso ai musei Intero € 15,00 ridotto € 11,00. 

Per prenotazioni: +39 0376/323266

Mostra di Pisanello

Palazzo Ducale, p.zza Sordello, 40.

Un’operazione espositiva, come spiega il Direttore L’Occaso, che intende celebrare non solo i cinquant’anni dalla grande mostra del 1972, ma anche stimolare una riflessione sull’opera di Antonio Pisano detto Pisanello che lavorò per più di vent’anni per la corte di Mantova.

orario: Dal martedì alla domenica: ore 8.15 – 19.15 (ultimo ingresso ore 18.20)

Per info e prenotazioni: www.ducalemantova.org

La cucina di casa D’arco e la tradizione del riso

Museo di Palazzo D’arco, p.zza Carlo D’Arco, 4

Unica a Mantova, la cucina ottocentesca è ricca di pentolame, stampi e attrezzatura culinaria; qui si preparavano le prelibate pietanze e i dolci che venivano poi serviti sulla tavola dei conti d’Arco. L’evento prevede la visita guidata alla cucina antica e a seguire showcooking e degustazione di un delizioso risotto.

orario: ore 11,00 e ore 12,00 del 16 ottobre 2022 

Info e prenotazioni al numero: 0376322242 oppure all’email: biglietteria@museodarcomantova.it

www.museodarcomantova.it

Depero. Auto+matico Acro+batico

Palazzo della Regione, Piazza delle Erbe, 13

La mostra interamente dedicata a Fortunato Depero, intelligente creatore dell’estetica futurista teorizzata in Ricostruzione futurista dell’Universo, firmato con Giacomo Balla nel 1915. La mostra porterà per la prima volta a Mantova circa 90 opere significative di Depero dipinte tra il 1917-1938. La mostra è stata ideata da Electa in collaborazione con il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, in esclusiva per gli spazi di Palazzo della Ragione. La cura è di Nicoletta Boschiero, responsabile della Casa d’Arte Futurista Depero.

Orario: da martedì a domenica dalle 10 alle 20

Prezzo biglietti.

Intero: 13 euro

Ridotto: 11 euro (per chi ha meno di 26 anni, gruppi di 12-30 adulti, docenti delle scuole, militari forze dell’ordine non in servizio, convenzioni FAI, TOURING, ACI, residenti Provincia Mantova che entrano in mostra tra il 13 settembre e il 16 ottobre 2022, possessori della Supercard Cultura)

Super ridotto: 9 euro per dipendenti del Comune di Mantova e Possessori Mantova Card

Ridotto scuole: 6 euro per gruppi di scolaresche di ogni ordine e grado e possessori di Mantova card junior Promo famiglia: adulto 10 euro, bambino 6 euro, dal secondo bambino gratis, valido per 1 o 2 adulti + 1 o più bambini dai 6 ai 18 anni

Ingresso gratuito: per i bambini sotto i 6 anni, accompagnatore di portatori di handicap, giornalisti, membri I.C.O.M. – guide turistiche nazionali e internazionali munite di licenza professionale, militari e forze dell’ordine in servizio.

Per ulteriori informazioni visitare: https://www.deperomantova.it/

Spettacoli
 

Grana Padano theatre – ‘Spettacolo musicale per famiglie IL GRUFFALO.’

Orario: inizio spettacolo alle 16:30, sabato 15 ottobre 2022; Via Melchiorre Gioia, 3

Il Gruffalò non ha certamente bisogno di presentazioni. Il personaggio creato da Julia Donaldson e Alex Scheffler protagonista delle pubblicazioni omonime è ormai apprezzato e conosciuto da migliaia di bambini e genitori in tutto il mondo grazie alle traduzioni realizzate in oltre 30 lingue. Racconteranno la storia di un topolino che, affamato, decide di attraversare il bosco frondoso e pieno di insidie per trovare la ghianda che tanto gli piace e che incontra. Strada facendo, incontra tre brutti ceffi che lo vogliono mangiare: una volpe, una civetta e una biscia. Ma il furbo topolino è scaltro di pensiero e sa bene come cavarsela, con l’aiuto della sua grande Fantasia trova una soluzione che nessuno si può immaginare, nemmeno lui, forse: un mostro terribile dal nome assai noto ai bambini: IL GRUFFALÒ.

Prezzo biglietti: Posto unico numerato: 15 euro intero e 12 euro ridotto (under 12 anni). Prevendite già attive su www.ticketone.it. Dai 12 anni si entra al teatro muniti di green pass. Obbligatorio l’uso della mascherina.

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 11.00-11.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Gratuito, su prenotazione.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Panetteria Rio con la Sbrisolona di grani antichi delle sue farine

Ore 11.30-12.30, Loggia del Grano, via P.F. Calvi 28

Dal 1929 Panetteria Rio ha fatto dell’arte della preparazione del pane e dei dolci, oltre che la propria missione, una vera arte comunicativa, un modo per trasmettere valori, messaggi ed etica.

 In questa occasione proporranno una versione della tradizionale Sbrisolona impastata con i grani antichi, e il pubblico potrà assaggiare questa dolce espressione della loro ricerca e della loro passione che non può e non deve prescindere dal rispetto e dalla cura del territorio.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 16.00-16.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Gratuito, su prenotazione

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg

La pasticceria di East Lombardy – Laboratori Didattici dai 6 ai 10 anni

Ore 17.00-17.45, Loggia del Grano, via P. F. Calvi 28

Un laboratorio esperenziale alla scoperta dei cinque sensi attraverso il gioco.

Quando si mangia lo si fa soprattutto con gli occhi, ecco che la vista è coinvolta; scopriremo l’olfatto, con gli odori e gli aromi rilasciati dai dolci, l’udito per saggiare ad orecchio croccantezza e friabilità, e naturalmente il tatto, mettendo letteralmente le mani in pasta! Per finire in dolcezza, chiuderemo con una degustazione per sperimentare il gusto, assaporando ed imparando cosa ci racconta un dolce in tutte le sue sfumature di sapore.

Prenotazione gradita ma non obbligatoria

CLICCA QUI PER PRENOTARE

9372638d34a4ca7430ae95ab45982f77.jpg